LA PRESCRIZIONE DELLE CARTELLE ESATTORIALI TORNA A 10 ANNI

 

Come avevamo scritto poche settimane fa, la sentenza n. 1416/2019 della Commissione regionale Tributaria del Lazio, depositata il 12 marzo, con riferimento all'Ordinanza n. 18/2018 della Cassazione, ribadiva i termini dei 5 anni per la prescrizione del debito tributario, e non i 10 anni indicati dall'ente di riscossione.

Se questa sentenza sembrava aver messo chiarezza su un argomento da sempre controverso, adesso si è di nuovo ribaltato tutto.

Infatti la Cassazione, con la recente ordinanza n. 24106 del 27 settembre 2019, ha indicato nuovamente come valida la prescrizione decennale per le cartelle esattoriali relative a INPS e INAIL.

Davvero una storia infinita...


VISITA WWW.FINSON.COM
SE VUOI INFORMAZIONI PUOI PRENOTARE
UNA TELEFONATA SENZA IMPEGNO CON UN CONSULENTE
PRIMA DI ACQUISTARE UN SOFTWARE!

 

 


Per essere aggiornato su tutte le novità e promozioni iscriviti a Finson News, la nostra newsletter settimanale gratuita!