La firma digitale anche sulle fatture B2B e B2C

L'AGENZIA DELLE ENTRATE CHIARISCE SULLA FIRMA DIGITALE
PER LE FATTURE B2B E B2C

 

L'agenzia delle Entrate con la FAQ n. 108 fa una precisazione importante per quanto riguarda la firma digitale delle fatture elettroniche.

Come si ricorderà, al contrario di quello che avviene per la fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione, per quelle tra privati non esiste l'obbligo di firma.

Ma nella risposta dell'Agenzia delle Entrate viene adesso detto che esiste comunque l'obbligo per i soggetti passivi Iva di garantire l’autenticità dell’origine, e quindi l’identità del produttore.

Di fatto quindi, anche se non è un obbligo di legge diretto, la firma digitale sembrerebbe rappresentare l'unico modo per soddisfare tale requisito.

Chi utilizza il servizio FINSON EXPRESS naturalmente non ha problemi: tutte le fatture inviate vengono infatti da sempre automaticamente firmate dal sistema prima dell'invio.

SE ANCORA NON LO HAI FATTO,
ATTIVA IL SERVIZIO FINSON EXPRESS SUL TUO GESTIONALE FINSON!
 

 

 


Per essere aggiornato su tutte le novitā e promozioni iscriviti a Finson News, la nostra newsletter settimanale gratuita!