ENTRO QUANDO VA EMESSA
LA FATTURA ELETTRONICA?

Va premesso che l'argomento è ancora in discussione, quindi i termini potrebbero essere ulteriormente modificati.

Vale la pena comunque iniziare a ragionare sulle proposte in corso per poter organizzare la nostra attività, visto che dal 1^ luglio tutta la normativa dovrà diventare definitiva e terminerà il periodo senza sanzioni.

Ricordiamo che all'inizio per le fatture elettroniche era prevista l'emissione immediata, ovvero entro le ore 24 dalla cessione del bene o del servizio.

Successivamente con il DL 119/2018 collegato alla legge di bilancio 2019, il termine era stato rivisto e portato a 10 giorni.

Adesso il Parlamento dovrà discutere la nuova proposta, che dovrebbe portare i termini per l'emissione da 10 a 15 giorni.

Ma naturalmente tutto può ancora cambiare prima dell'avvio della fase definitiva. 


Per essere aggiornato su tutte le novitā e promozioni iscriviti a Finson News, la nostra newsletter settimanale gratuita!