CHIARIMENTO SULLE DATE DI EMISSIONE, INVIO E REGISTRAZIONE PER LA FATTURA ELETTRONICA

 

Arrivano nuovi chiarimenti dopo la circolare n. 14 dell'Agenzia delle Entrate per le date delle fatture elettroniche.

A seguito della circolare 14/2019 è stato chiarito che la data del documento dovrà sempre essere la data di effettuazione dell’operazione, mentre ci saranno 10 giorni per l’emittente per la trasmissione del documento allo SDI.

Per fare un esempio pratico: se una prestazione è stata eseguita in data 28/09/2019 la data da indicare sulla fattura e che comparirà all’interno del file XML sarà sempre quella del 28/09/2019, mentre l’invio allo SDI potrà essere fatto entro 10 giorni.

La data di invio e ricezione da parte dello SDI comparirà nella ricevuta di consegna/mancato recapito nella sezione

 

 

Per quanto riguarda la registrazione della fattura nel registro vendite, la circolare chiarisce che nulla cambia: la data di registrazione della fattura coincide con la data di emissione della fattura ed è uguale quindi alla data di effetuazione dell'operazione.

In questo caso, si prenderà quindi come riferimento per la registrazione la data di emissione della fattura e non quella di trasmissione allo SDI.


VISITA WWW.FINSON.COM
ADESSO DALLE SCHEDE DEI PROGRAMMI
PUOI ANCHE PRENOTARE UNA TELEFONATA CON UN CONSULENTE
PRIMA DI ACQUISTARE UN SOFTWARE!

 

 


Per essere aggiornato su tutte le novitā e promozioni iscriviti a Finson News, la nostra newsletter settimanale gratuita!