Aiuto rapido

L'Archivio Soluzioni è una raccolta categorizzata di risposte alle domande più frequenti (FAQ) e di articoli. Puoi leggere gli articoli in questa categoria o selezionare una sotto categoria di tuo interesse.



 Spostare Contintasca su un nuovo PC

Soluzione

Questa soluzione si applica a Contintasca in versione 4, 5, 6, 7, 8
 
Naturalmente è necessario installare il programma sul nuovo PC, ma la cosa più importante è copiare gli archivi (i file che ha creato con Contintasca) sul nuovo PC.
 
I file da spostare dal vecchio PC in quello nuovo sono seguenti:
 
1. tutti gli archivi di Contintasca e le eventuali copie di sicurezza create sullo stesso PC. Sono file con estensione .cta, .ctb, .ctcs oppure, nelle versioni meno recenti, .ct4, .ct5.
Per conoscere la posizione dell'archivio aperto in Contintasca è possibile selezionare il menu "File -> Proprietà file archivio aperto" (solo versione 8)
 
2. gli allegati agli elementi registrati in Contintasca sono file esterni agli archivi e alle copie di sicurezza, quindi devono essere spostati a cura dell'utente, consultando eventualmente il percorso dal quale sono stati collegati (il percorso è visibile in Contintasca, cliccando sul segno della graffetta).
 
Inoltre possiamo suggerire di eseguire una ricerca sul vecchio PC e copiarsi tutti i file di tipo "Archivio Contintasca" (estensione .cta) e "Copia di sicurezza Archivio Contintasca" (estensione .ctcs).
In Windows 10:
1. avviare "Esplora file";
2. aprire un disco locale in modo che nella parte destra si vedano le cartelle e i file che contiene;
3. nella casella di ricerca (in alto a destra) digitare: *.ct
4. attendere che la ricerca venga completata
5. dei file trovati copiare tutti quelli di tipo "Archivio Contintasca" o "Copia di sicurezza Archivio Contintasca"
6. Ripetere l'operazione di ricerca per ogni disco locale.
 
 
Ti è stato d'aiuto questo articolo? si / no

 
Powered by Help Desk Software HESK, brought to you by SysAid