Aiuto rapido

L'Archivio Soluzioni è una raccolta categorizzata di risposte alle domande più frequenti (FAQ) e di articoli. Puoi leggere gli articoli in questa categoria o selezionare una sotto categoria di tuo interesse.



 AQUILA 12 - Personalizzazione dei moduli di stampa

Soluzione

Per personalizzare i moduli di stampa occorre selezionare VARIE - MODULI - REGISTRAZIONE DI TIPO 1, indicare il nome del modulo a cui si desidera apportare le modifiche (per es. FATTURA ESEMPIO) e selezionare inserisci.

Questa sezione prevede un sistema di coordinate sugli assi X e Y per posizionare le varie voci. Per coordinate X e Y si intendono, nel caso della X la distanza della voce o campo dal margine sinistro del foglio mentre nel caso della X la distanza della voce o campo dal margine alto del foglio. I valori delle coordinate X e Y sono espressi in centimetri.

 

Il modulo di stampa si intende formato da una parte di testa, una di coda e da una parte centrale con le righe degli articoli di magazzino.

Nella prima scheda si inseriscono i dati dei campi della parte di testa (come l'intestazione azienda, i dati del cliente, della banca, ecc) e di coda (come i dati riferiti al trasporto, al riepilogo dei totali, ecc.); nella seconda si inseriscono i dati della parte centrale come il codice articolo, la descrizione, quantità e prezzo; nella terza è possibile visualizzare in anteprima il modulo.

 

La prima opzione disponibile è scegliere se il dato che si intende inserire è un campo o una linea. Nel caso sia un campo è possibile decidere se si desidera inserire un codice, un testo o un'immagine (ad esempio il logo).

 

Per inserire il logo aziendale, occorre:

- copiare l'immagine nella sottocartella ImmaginiModuli presente nella cartella di installazione del programma (di default è C:\Softwing\Aquila 9)

- inserire una nuova riga nel modulo di stampa

- inserire le coordinate X e Y e le dimensioni altezza e lunghezza

- impostare come campo di testa e NON come campo di coda

- spuntare la casella Immagine e scegliere dal menu a tendina il nome del file del logo (questa modifica va eseguita dalla postazione server)

 

 

Nel caso sia un codice è possibile scegliere dall'apposito elenco il codice che si desidera inserire. Se ad esempio scegliamo il codice [001], ossia quello della Ragione sociale (propria azienda) vedremo che a fianco è presente il numero (40) che rappresenta la lunghezza massima di tale campo, in pratica indica che è possibile stampare solo i primi 40 caratteri della ragione sociale, nel caso questa sia più lunga verrà troncata. Il codice permette al programma di recuperare in automatico i valori che rappresenta, quindi nel nostro caso al posto del codice [001] verrà stampata la ragione sociale che viene recuperata in automatico dall'anagrafica dei dati aziendali. Un altro esempio è il campo del codice fiscale del cliente, il codice del campo è il numero [019] ed occupa 16 spazi.

Nel caso sia un testo libero è possibile digitare manualmente un testo descrittivo, ad esempio "Contributo conai assolto".

 

Se invece nella prima opzione si sceglie linea, è possibile disegnare graficamente una linea sul modulo di stampa, necessario per creare la fincatura del modulo stesso. E' necessario indicare il punto di inizio e di fine della riga. Nei campi X1 e Y1 occorre inserire i valori del punto di partenza della linea, mentre Nei campi X2 e Y2 occorre inserire i valori del punto di fine della linea. E' possibile indicare anche lo spessore della linea e il colore.

 

Dopo aver inserito i dati del campo si deve scegliere il pulsante Inserisci, altrimenti i dati non vengono memorizzati.

 

Non è importante come vengono inseriti i campi che non devono per forza rispettare una sequenza cronologica.

Per la parte centrale del modulo si devono indicare il numero di righe e colonne, le coordinate di inizio di questa parte centrale ed i dati per ogni colonna.

 

L'anteprima di stampa serve solo per dare un'indicazione, ma è opportuno fare delle prove di stampa.

Nell'anteprima di stampa con doppio clic del pulsante destro o sinistro del mouse si aumenta o diminuisce lo zoom.

Nell'anteprima quando si sceglie Mostra codici può verificarsi che se lo spazio assegnato è minore di quello occupato dal codice, l'anteprima risulti alterata rispetto a quello che sarà effettivamente stampato.

 

Per stampare la parte finale del modulo anche sulla prima pagina, i campi della parte finale devono essere impostati come "campi di testa".

 

Ricordiamo che non fa parte del SERVIZIO ASSISTENZA né l'attività di consulenza, né la personalizzazione del PRODOTTO SOFTWARE o delle parti che lo compongono, né la personalizzazione dei moduli di stampa per i PRODOTTI SOFTWARE che prevedono questa funzione, né la comunicazione di informazioni su problemi di natura non tecnica, né la presa in considerazione di problemi risolvibili con la semplice lettura della documentazione fornita o connessi all'utilizzo di altro software.

 
Ti è stato d'aiuto questo articolo? si / no

 
Powered by Help Desk Software HESK, brought to you by SysAid