FINSON EXPRESS, LA FATTURAZIONE ELETTRONICA CON UN CLICK!

Il servizio di firma, invio, ricezione e conservazione a norma per le tue fatture elettroniche integrato con i software Finson!

Scegli la versione e acquista online ora!Trova un rivenditore o un installatore!
Integrato con i software Finson
Firma massiva delle fatture emesse
Ricezione delle fatture direttamente nel software gestionale
Conservazione a norma per 10 anni
Acquisto di lotti a partire da 100 documenti
Valido sia verso la PA che per il B2B
Prezzo unico per le fatture emesse e ricevute
Lotti utilizzabili entro 365 giorni dall'acquisto

CHE COS'E' E COME FUNZIONA LA FATTURAZIONE ELETTRONICA

Da gennaio 2019 diventa obbligatoria la fatturazione elettronica B2B o, come comunemente detta, tra privati. 
La Fatturazione Elettronica in Italia è già operativa dal 2014, anche se da quell'anno ha riguardato soltanto coloro che operano con la Pubblica Amministrazione.
Dal 2017 è facoltativa per i privati, che hanno ricevuto dei benefici (come per esempio i rimborsi iva accelerati) per chi decideva di adottare questo sistema.

  

 

Che cos'è la Fattura Elettronica?
Possiamo semplificare dicendo che si tratta di un file digitale in formato XML che di fatto sostituisce il documento cartaceo. 
La caratteristica principale di questo file è la certificazione, che ne garantisce l'origine e l'integrità per i 10 anni del periodo di conservazione previsto dalla legge.

Quali sono le azioni principali che coinvolgono la Fattura Elettronica?
La creazione del filel'invio e la conservazione digitale dello stesso per 10 anni.

Per quale motivo lo Stato vuole la Fattura Elettronica?
Due sono gli scopi principali: colpire l'evasione fiscale e semplificare la parte burocratica legata ai controlli e alle dichiarazioni fiscali. In pratica due facce della stessa medaglia.
Con la Fatturazione Elettronica sarà infatti praticamente impossibile fare o ricevere fatture false, cambiare gli importi o 'smarrire' i documenti.
Dal 2019 di conseguenza diventerà inutile lo Spesometro e a regime anche le liquidazioni iva diventeranno automatiche.

Come fa lo Stato ad avere un controllo maggiore con la Fattura Elettronica?
L'invio e la ricezione delle fatture elettroniche passa attraverso un sistema statale denominato SDI (Sistema Di Interscambio) che permette la firma digitale del documento e quindi la certificazione. Diciamo che lo Stato saprà prima di noi che ci sta arrivando una fattura.

Come si fattura ai privati senza partita iva?
La fattura elettronica dovrà essere comunque emessa anche in assenza di partita iva e sarà inviata allo Stato con il codice 0000000 e con l'indicazione del codice fiscale del destinatario.
In questo caso la fattura andrà consegnata anche in formato cartaceo al proprio cliente.

Come si fanno le fatture verso l'estero?
Per le fatture estere, se non si vuole complilare il nuovo 'esterometro', si può fare la fattura elettronica mettendo nel campo destinatario xxxxxxx.

Cosa devono fare i software gestionali?
Prima di tutto: i software gestionali che non gestiscono la fatturazione elettronica da gennaio sono praticamente inutilizzabili!
Tutte le classiche funzioni che ruotano attorno a un software di contabilità o gestionale rimarranno naturalmente invariate, ma diventerà fondamentale che il programma sia in grado di generare e importare il file in formato XML.
Inoltre, se non si vuole fare tutto manualmente, i software gestionali devonono essere in grado di gestire automaticamente firma, invio, ricezione e conservazione.

Come funziona l'invio delle fatture elettroniche?
Per inviare ai propri clienti la fattura elettronica serve la PEC del cliente o, in alternativa, il codice SDI del portale che si occupa del trasferimento.
Le fatture elettroniche possono essere inviate in tre modi:
- via PEC all'indirizzo dell'agenzia delle entrate
- via caricamento manuale sul portale fatture e corrispettivi dell'agenzia delle entrate
- direttamente dai software interfacciati con i portali autorizzati
Al momento dell'invio le fatture possono essere certificate digitalmente con la firma digitale del mittente oppure con la firma del portale autorizzato.

Come funziona la ricezione  delle fatture elettroniche?
Così come noi emetteremo le fatture elettroniche verso i nostri clienti,  i nostri fornitori emetteranno le fatture elettroniche in formato XML a noi: questo processo si chiama ciclo passivo.
Per questo motivo bisognerà registrare sul sito dell'Agenzia delle Entrate il codice SDI del nostro portale o comunicare la nostra PEC.
Se il nostro software di contabilità sarà abilitato al ricevimento delle fatture XML, potrà importare e registrare direttamente le fatture elettroniche destinate a noi.
Le fatture elettroniche passive potranno essere ricevute:
- manualmente via PEC sul nostro indirizzo
- manualmente attraverso il portale dell'Agenzia delle Entrate
- automaticamente attraverso i portali autorizzati

 

 

COSA FANNO I SOFTWARE FINSON E COME FUNZIONA FINSON EXPRESS

Tutti i software gestionali Finson in commercio sono in grado di creare sia le le fatture elettroniche B2B che quelle PA (per la Pubblica Amministrazione). 
Su alcuni programmi la funzione va attivata con l'acquisto del Modulo Fattura Elettronica presente tra le opzioni di acquisto del software.
I software Finson gestiranno anche l'importazione del file XML che riceveremo dai nostri fornitori.

PER VEDERE LA LISTA DE I SOFTWARE FINSON ABILITATI ALLA CREAZIONE DEL FILE XML BASTA CLICCARE QUI!

Per automatizzare completamente tutta la gestione della fatturazione elettronica senza uscire dai software Finson abbiamo creato il servizio FINSON EXPRESS.

Salvo i casi dove le fatture da emettere o ricevere sono veramente poche, SCONSIGLIAMO LA GESTIONE con altri sistemi  e/o intermediari dell'invio o della ricezione delle fatture elettroniche: per risparmiare pochi centesimi a documento si perde infatti tempo e ci si espone a errori sicuri.

FINSON EXPRESS è il servizio Finson per la gestione della fatturazione elettronica obbligatoria sia verso la PA che per il B2B, sviluppato in collaborazione con SIA (Servizi Interbancari Associati) e Software Hub System, l'associazione delle software house italiane.

SIA è leader europeo nella progettazione, realizzazione e gestione di infrastrutture e servizi tecnologici dedicati alle Istituzioni Finanziarie, Banche Centrali, Imprese e Pubbliche Amministrazioni di oltre 50 Paesi.
L'accesso e la conservazione dei propri dati, in termini di sicurezza e privacy, è e sarà quindi sempre garantito direttamente da Servizi Interbancari Associati.

Con FINSON EXPRESS è possibile, direttamente dai software Finson:

- FIRMARE DIGITALMENTE LE FATTURE

- INVIARE LE FATTURE ALLO SDI

- CONSERVARE LE FATTURE PER 10 ANNI

- RICEVERE LE FATTURE DEI FORNITORI IN AUTOMATICO

Tutto in maniera trasparente: basterà un click per fare tutto.

Per quanto concerne le FATTURE RIEPILOGATIVE, fino alla fine del periodo senza sanzioni è possibile perché si potranno emettere le fatture elettroniche entro la dichiarazione iva. 
Dopo non si ancora che cosa deciderà il legislatore.

FINSON EXPRESS permetterà l'invio delle fatture attive e passive al commercialista in due modi: con un riepilogo via email quotidiano oppure dando direttamente accesso ai propri dati in modalità lettura. 
L'invio manuale delle fatture elettroniche al commercialista è sconsigliato.

Il codice Univoco che identifica il servizio FINSON EXPRESS, da comunicare ai propri fornitori è il seguente:

 

 

Vi ricordiamo che il codice va comunicato ai vostri fornitori e da voi inserito nel portale fatture e corrispettivi dell'Agenzia delle Entrate, in questo modo:

 

 

FINSON EXPRESS è una soluzione modulabile e scalabile per andare incontro alle esigenze dei professionisti e delle aziende di qualunque dimensione.

Il servizio prevede l'acquisto di lotti di documenti utilizzabili entro un anno dalla data di acquisto (e non quindi obbligatoriamente entro l'anno solare come spesso viene richiesto).
Fino alla fine del 2018 i 12 mesi decorreranno dal 1 Gennaio 2019.

Terminato il lotto di invii si potrà acquistare un lotto uguale, maggiore o minore a seconda di quelle che saranno le proprie necessità ed esigenze.
Naturalmente il nuovo lotto scadrà un anno dalla data dell'acquisto.
Trascorsi 12 mesi dal momento dell'acquisto, i documenti acquistati e non utilizzati non saranno più disponibili.

FINSON EXPRESS non fa distinzione tra fatture inviate o ricevute, permettendo così alle aziende di gestire in totale flessibilità il proprio lotto di documenti a disposizione.

Il costo è decisamente contenuto, da 16 a 40 centesimi a singolo documento.
E considerando che in questo modo si evitano i costi di stampa (carta e toner), le buste, i francobolli, i raccoglitori e soprattutto i tempi di registrazione è facile capire come la fattura elettronica, se gestita in modo automatico, rappresenti davvero un risparmio!

Esaminiamo nel dettaglio i costi di FINSON EXPRESS:

 

 

COSA DEVI FARE PER ATTIVARE IL SERVIZIO FINSON EXPRESS

Prima di tutto devi avere un software FINSON abilitato per la fatturazione elettronica:  CLICCA QUI PER VEDERE L'ELENCO COMPLETO.
Se stai utilizzando una vecchia versione, è necessario fare l'aggiornamento.

Per attivare il servizio FINSON EXPRESS devi seguire alcuni semplici passaggi che ti permetteranno di gestire le tue fatture elettroniche:

  1. Accedere alla form di registrazione eseguendo il login e selezionando  'il mio profilo'. 
  2. Selezionare la voce: 'Richiedi l'attivazione o controlla lo stato della richiesta per il servizio di fatturazione elettronica e di conservazione sostitutiva' presente nella sezione FINSON EXPRESS
  3. Compilare tutti i campi richiesti, prendere visione delle informative e stipulare il contratto online, accettando le condizioni contrattuali e cliccando su 'Confermo'
  4. Attendere la nostra e-mail con le deleghe per la firma massiva e la conservazione a norma
  5. Stampare, firmare ed inviare le deleghe alla casella di posta fatturaelettronica@finson.com
  6. Attendere la nostra e-mail che certifica la corretta ricezione delle deleghe
  7. Procedere all'acquisto del lotto di documenti desiderato
  8. Ad acquisto effettuato, sarà creata l'anagrafica su Finson Express, saranno inviati via email i dati di accesso e sarà possibile comunicare ai fornitori il codice unico SDI: UE2LXTM

FINSON EXPRESS richiede la registrazione di un account e di un acquisto di lotti per ogni singola azienda.

Una volta ricevuto il pagamento provvederemo all'attivazione del servizio e ti invieremo le credenziali necessarie per iniziare a gestire le tue fatture elettroniche con il servizio FINSON EXPRESS ed i nostri software gestionali! 

I LOTTI ACQUISTATI NEL 2018 DURERANNO 12 MESI A PARTIRE DA GENNAIO 2019!



Per ogni altra informazione (tranne quelle relative all'assistenza) puoi scriverci all’indirizzo: contattaci@finson.com


Sel. Descrizione e note Prezzo e consegna Acquista
Servizio Finson Express - Lotto per 100 Documenti
non soggetto a ulteriori promozioni
€ 49,00
Acquista e Scarica (Consegna gratuita)
Servizio Finson Express - Lotto per 250 Documenti
non soggetto a ulteriori promozioni
€ 99,00
Acquista e Scarica (Consegna gratuita)
Servizio Finson Express - Lotto per 500 Documenti
non soggetto a ulteriori promozioni
€ 169,00
Acquista e Scarica (Consegna gratuita)
Servizio Finson Express - Lotto per 1000 Documenti
non soggetto a ulteriori promozioni
€ 269,00
Acquista e Scarica (Consegna gratuita)
Servizio Finson Express - Lotto per 2000 Documenti
non soggetto a ulteriori promozioni
€ 469,00
Acquista e Scarica (Consegna gratuita)
Servizio Finson Express - Lotto per 5000 Documenti
non soggetto a ulteriori promozioni
€ 999,00
Acquista e Scarica (Consegna gratuita)

Per essere aggiornato su tutte le novità e promozioni iscriviti a Finson News, la nostra newsletter settimanale gratuita!